OASI MARIANA PELLEGRINAGGI LOURDES FATIMA TERRA SANTA MEDJUGORJE POMPEI ASSISI TRENO BIANCO AMMALATI VOLONTARI


Vai ai contenuti

Prenota OnLine

CONTATTI

NORME E CONDIZIONI

che regolano la partecipazione alle attività dell' O.A.S.I. MARIANA

  

L'iscrizione ai pellegrinaggi dell’ O.A.S.I. MARIANA, sottintende l’accettazione di un Contratto di Viaggio Formale, disciplinato dalla Legge 1084 del 27712/1977di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970, nonché dal decreto legislativo n. 206 del 06.09.05. La responsabilità dell’O.A.S.I. MARIANA non può, in nessun caso eccedere dai limiti di detta legge.

 

1 - Autorizzazione al trattamento dati ex Legge675/96 (Privacy):

L’atto di iscrizione al pellegrinaggio implica la completa accettazione di tutte le norme e condizioni appresso indicate. Inoltre implica l’autorizzazione al trattamento dei dati personali sensibili nei modi e per i fini operativi previsti dalla citata legge.

 

2 – Quote di partecipazione - Pagamenti

La quota di partecipazione al pellegrinaggio potrà essere variata sino a 20 giorni prima della partenza, in conseguenza di eventuali aumenti dei servizi di trasporto, incluso il costo del carburante.

La quota non comprende le bevande e gli extra.

Le prenotazioni implicano il versamento di una “Quota d’Iscrizione” di Euro 200,00 (DUECENTO/00).

Il SALDO dovrà essere effettuato non oltre 20 giorni dalla data di partenza.

Il mancato pagamento alle scadenze stabilite, sarà considerata come recesso dal pellegrinaggio (vedi punto 3)

Ai sensi delle vigenti normative in materia fiscale ed antiriciclaggio, tutti i pagamenti devono essere effettuati con bonifico bancario su
IBAN: IT64 I 03111 15201 00000 00005 00
intestato: PIA UNIONE O.A.S.I. MARIANA.

Per le leggi sulla tracciabilità non sono accettati pagamenti in contanti.

 

3 - Recesso dal pellegrinaggio – Penalità - Sostituzioni

Poiché la quota di partecipazione è relativa ad un pacchetto di servizi vari, in caso di annullamento, non è possibile scindere i singoli servizi ma si considera come annullato (e soggetto alle penalità) l’intero pacchetto.

Il partecipante iscritto al pellegrinaggio potrà rinunziare allo stesso, senza penali, nel caso di aumento della quota di partecipazione in misura eccedente il 10%. Se non dovesse accettare la variazione, è tenuto a dare espressa comunicazione di rinunzia all’ O.A.S.I. MARIANA dalla comunicazione.  In mancanza di richiesta di recesso entro tale termine, la variazione suddetta si intende accettata.

A chi invece rinuncia al pellegrinaggio prima della partenza per qualsiasi motivo, verrà addebitato il pagamento di € 50 oltre a  quanto di seguito previsto:

10% della quota di partecipazione fino a 20 gg. antecedenti la data di partenza del viaggio;

50% della quota di partecipazione, dal 19° al 7° giorno antecedente la partenza del viaggio;

Nessun rimborso nei SETTE giorni precedenti la partenza del viaggio.

Come pure nessun rimborso sarà concesso a chi, per qualunque motivo, non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del pellegrinaggio o chi non potesse partecipare per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali per l’espatrio.

Tali penalità vengono necessariamente applicate dall’ O.A.S.I. MARIANA in quanto la stessa ha assunto nei confronti dei diversi fornitori di servizi, delle obbligazioni che comportano perdite economiche in caso di annullamento, anche parziale, dei partecipanti al pellegrinaggio.

L’iscritto rinunciatario può farsi sostituire da altro partecipante previa comunicazione scritta all’ O.A.S.I. MARIANA, purchè il sostituto soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio e che accetti la stessa sistemazione richiesta ed assegnata al cedente.

 

4 - Annullamento del pellegrinaggio da parte dell’Organizzatore:

Nell’ipotesi in cui, prima della partenza, l’ O.A.S.I. MARIANA comunichi la propria impossibilità a svolgere il pellegrinaggio anche se dipendente dal mancato raggiungimento del minimo di partecipanti o da casi di forza maggiore o caso fortuito, restituirà al partecipante, così come stabilito dal Codice del Consumo, quanto dallo stesso pagato trattenendo 50 euro per spese di gestione.

 

5 - Obblighi dei partecipanti al pellegrinaggio - Documenti personali:

Tutti i partecipanti al pellegrinaggio dovranno essere muniti di Carta d’identità valida per l’espatrio e di Tessera Sanitaria

 

6 –Trasporto – Pasti:

La sistemazione in treno è, in vetture con cuccetta a SEI posti per scompartimento.

I pasti sono a menù fisso e uguali per tutti.   Eventuali casi di intolleranze alimentari, vanno comunicate al momento dell'iscrizione.

Non è previsto il rimborso per pasti non usufruiti.

 

7 - Regime di responsabilità:

Il partecipante assume l’onere di ritirare, nei cinque giorni antecedenti la partenza del pellegrinaggio, presso gli incaricati dell’O.A.S.I. MARIANA dove si è iscritto, la busta-pellegrinaggio, con le definitive istruzioni per la partenza.   

L’O.A.S.I. MARIANA non è responsabile del mancato ritiro di tale busta, né può assumersi l’onere di recapitarla.

L’ O.A.S.I. MARIANA si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il programma del pellegrinaggio e di sostituire gli alberghi previsti con altri di pari caratteristiche, se esigenze improvvise o impreviste lo rendessero necessario.

L’ O.A.S.I. MARIANA agisce unicamente come tramite tra i partecipanti e le imprese di trasporto, alberghi e catering, dei danni che comunque e per qualsiasi causa potessero derivare alle persone e alle cose trasportate.

L’ O.A.S.I. MARIANA non è responsabile di eventuali maggiori spese, che ricadono sui partecipanti, causate da ritardi per irregolarità dei servizi di trasporto o dei servizi pubblici o da maltempo, scioperi, agitazioni, guerre, quarantene, malattie ecc.

Tutti i trasporti sono regolati dalle leggi dei paesi in cui vengono effettuati.

 

8 - Assicurazione

Ogni partecipanti ai pellegrinaggi è assicurato a norma di legge, per la copertura delle spese mediche, per infortuni che possono avvenire durante lo svolgimento del programma ufficiale del pellegrinaggio e nei limiti ed alle condizioni delle polizze assicurative stipulate. La polizza, pertanto, non copre sinistri occorsi a seguito di iniziative individuali o di gruppo non collegate al programma o sinistri occorsi in vettura diversa da quella assegnata.

 

9- Reclami e denunce

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal partecipante, senza ritardo, affinché l’ O.A.S.I. MARIANA vi ponga tempestivamente rimedio.

Il partecipante può altresì sporgere reclamo tramite invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’ O.A.S.I.  MARIANA entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro presso la località di partenza.

 

10 – Foro Competente

Per eventuali controversie inerente l'organizzazione, è esclusivamente competente il Foro di Salerno

 

 



Home Page | CHI SIAMO | VOLONTARIATO | PERCHE' LOURDES? | PELLEGRINAGGI | FOTOGALLERY | CONTATTI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu